Chi sono

Sono Elisa Bonotti, ho 28 anni e sono una Pittrice ed una Illustratrice non convenzionale dal 2013.

 

Posso dire che la storia di Elisa Bonotti_LAB inizia ammirando i meravigliosi dipinti di mia Madre fin da quando ero piccola.

Le ballerine di Degas e le donne dai lunghi colli di Modigliani mi tenevano compagnia durante i pomeriggi d’estate appassionandomi sempre di più al mondo dell’arte e così gli studi pittorici mi hanno accompagnato in maniera autodidatta per tutti questi anni. 

Dopo aver tenuto per tanti anni i miei disegni chiusi in un cassetto nascosti agli occhi di tutti, ho deciso di mostrarli al mondo, di mostrare al mondo la mia ricerca dell'Arte e la mia visione. 

I temi principali trattati sono strettamente legati alle problematiche sociali che caratterizzano i nostri tempi con l'obiettivo di dare voce a chi non ne ha.

L'arte in questo caso ha proprio l'obiettivo di essere portavoce delle minoranze, di chi subisce violenza, di chi si sente discriminato, semplicemente di chi si sente diverso. 

Le mie opere sono un mix di contaminazioni di differenti correnti artistiche tra cui Pop Art, Street Art, minimalismo. 

Si basano fondamentale sul concetto di luce ed ombra sia in termini stilistici che di significato. Insieme luce ed ombre i incastrati tra loro, possono essere definiti Notan.

Notan è una parola giapponese che esprime la relazione tra luce e buio, il gioco di equilibrio che si crea tra luce e ombra accostati tra loro.

Per scoprire di più su di me e sulle mie opere visita le collezioni disponibili o unisciti alla mia community su Instagram!